CAF per MIUR

Il progetto “Miglioramento delle performance delle Istituzioni scolastiche” è indirizzato alle istituzioni scolastiche delle Regioni Obiettivo Convergenza e si propone di diffondere e supportare logiche di autovalutazione e miglioramento continuo attraverso l’uso del Modello europeo CAF Education.

Scopri l'iniziativa

Mettiamoci la Faccia

Mettiamoci la faccia è un'iniziativa del Dipartimento della funzione pubblica a supporto di tutte le amministrazioni interessate, in logica di customer satisfaction, a rilevare in maniera sistematica, attraverso l’utilizzo di emoticon la soddisfazione degli utenti sulla qualità dei servizi pubblici erogati allo sportello,  al telefono e su web.

Scopri l'iniziativa

Migliora PA

MiglioraPA. La Customer Satisfaction per la qualità dei servizi pubblici è una iniziativa del Dipartimento della funzione pubblica finalizzata alla promozione della cultura della qualità dei servizi e della diffusione degli strumenti di customer satisfaction management nelle Regioni Obiettivo convergenza

Scopri l'iniziativa

Miglioramento per la Giustizia

Il progetto “Miglioramento Performance Giustizia” ha l’obiettivo di supportare le performance delle amministrazioni regionali dell’Obiettivo Convergenza nella definizione ed attuazione di programmi finalizzati alla diffusione di best practices per la modernizzazione degli uffici giudiziari. 

Scopri l'iniziativa

Procedura europea CAF

La Procedura europea "CAF External Feedback" introduce una nuova prospettiva di valutazione esterna nelle organizzazioni pubbliche volta a verificare la qualità dei processi di autovalutazione e miglioramento intrapresi e l’applicazione dei principi del Total Quality Management.

 

Scopri l'iniziativa

Valutazione delle performance

Valutazione delle perfomance è un progetto del Dipartimento della funzione pubblica che favorisce lo sviluppo di sistemi di misurazione e  valutazione dei risultati  a supporto dei processi decisionali nei Comuni delle Regioni Obiettivo Convergenza. 

Scopri l'iniziativa

In primo piano

In primo piano

2011 – 2014: L’utilizzo e l’impatto degli strumenti di performance management nei Comuni affiancati dal Progetto “Valutazione delle Performance”

30 gennaio 2015 - Sono disponibili i risultati dell’indagine condotta presso i 178 Comuni delle regioni obiettivo convergenza relativa all’utilizzo degli strumenti di gestione del ciclo della performance ed il rapporto che illustra le azioni di consolidamento suggerite alle amministrazioni per monitorare e mantenere nel tempo il ciclo di gestione della performance

Miglioramento Performance Giustizia, cosa si è fatto, cosa resta da fare

26 gennaio 2015 - A sei mesi dalla conclusione del progetto Miglioramento Performance Giustizia (MPG), prevista a giugno 2015, si evidenziano le attività realizzate e i relativi risultati, nonchè quelle ancora da portare a termine

News dalle iniziative

News dalle iniziative

Mettiamoci la faccia: i dati dell'anno 2014

30 gennaio 2015 – L’iniziativa Mettiamoci la faccia, promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica per promuovere presso le amministrazioni pubbliche l’uso della customer satisfaction, ha chiuso positivamente il suo sesto anno di attività e continua la sua azione anche nel 2015.

Ha preso il via il Progetto Best Practices presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia

20 gennaio 2015 - Il Tribunale per i Minorenni di Venezia ha dato l'avvio alle attività legate al Progetto interregionale transnazionale “Diffusione delle Best Practices negli uffici giudiziari italiani” (DBP), con l'obiettivo di promuovere la riorganizzazione dei processi lavorativi e l'ottimizzazione delle risorse.

Altre news

Altre news

On line Faq sulla sospensione della "Postacertificat@"

30 gennaio 2015 – Il servizio di Postacertificat@ (CEC-PAC), dedicato esclusivamente alle comunicazioni tra cittadini e pubblica amministrazione, sarà progressivamente sospeso per far convergere tutte le comunicazioni di posta certificata su sistemi di PEC standard, abitualmente utilizzati nelle comunicazioni tra cittadini, professionisti e imprese.

PA digitale: nuove regole tecniche per il documento informatico

19 gennaio 2015 – Pubblicato sulla G.U. n. 8 del 12 gennaio 2015, il D.P.C.M. del 13 novembre 2014, contenente le: “Regole tecniche in materia di formazione, trasmissione, copia, duplicazione, riproduzione e validazione temporale dei documenti informatici nonché di formazione e conservazione dei documenti informatici delle pubbliche amministrazioni ai sensi degli articoli 20, 22, 23-bis, 23-ter, 40, comma 1, 41, e 71, comma 1, del Codice dell’amministrazione digitale di cui al decreto legislativo n. 82 del 2005”.

Note legali e Privacy