On line il documento DPF-ANCI sui controlli interni e il ciclo della performance

14 marzo 2013 - È disponibile il position paper dal titolo "Controlli interni e ciclo della performance alla luce dell’art.3 D.L 174/12" realizzato dal Dipartimento della Funzione pubblica, con il contributo dell’Associazione nazionale Comuni italiani (ANCI). Il Position Paper illustra quali siano le implicazioni che la recente normativa sulla disciplina dei controlli ha sul ciclo di gestione della perfomance e suggerisce alcune buone pratiche finalizzate a migliorare il performance management

Il paper presenta le innovazioni normative del D.L. 174/2012, convertito nella legge 213/12, che ha tra i suoi obiettivi il progressivo sviluppo del sistema dei controlli nei Comuni e il miglioramento degli equilibri finanziari.

In tema di controlli interni la legge 213/2012 esplicita, infatti, tre nuove tipologie di controlli:

  • il controllo degli equilibri finanziari
  • il controllo sugli organismi gestionali esterni all’ente (in particolare le società partecipate)
  • il controllo della qualità dei servizi

Le indicazioni del position paper sottolineano l’importanza d’integrare i controlli integrando il sistema di misurazione,  di unire, in modo coerente e conseguente,  i documenti a supporto del ciclo di gestione della perfomance  e di assicurare evidenza e visibilità ai documenti di rendicontazione.

Il documento  nasce nel contesto del Opens internal link in current windowProgetto “Valutazione delle Performance” avviato nel 2010 dal  Dipartimento della Funzione pubblica.

Ultimo aggiornamento:  20/11/2014

Note legali e Privacy